Il Progetto

Il Progetto
Il progetto (a.a. 2015-2016) consiste nell'analisi di usabilità di un sito web, con le modalità spiegate in questa pagina.
ATTENZIONE alle SCADENZE specificate a fine pagina (ripetute qui per convenienza: 1 Giugno 2016 per la richiesta del sito, e 1 Luglio 2016 per la consegna del progetto).

La Scelta
Anzitutto, occorre scegliere un sito web da analizzare.

Il sito ovviamente non dovrà essere troppo semplice (ad esempio, siti di una o due pagine...). Dopodiche', la taglia non è un fattore molto influente, quello che conta è l'analisi, non il numero di pagine.

Nel caso di siti complessi o con molte pagine, viene lasciato a voi decidere fino a che livello eseguire l'analisi (vale a dire, se un sito ha un centinaio di pagine, scegliete voi quelle rappresentative, o fermatevi dopo le prime pagine di navigazione, a vostra scelta). In ogni caso, pensate di dover eseguire l'analisi del sito avendo un certo limite di tempo, sta quindi a voi scegliere come gestire meglio il tempo e produrrre l'analisi migliore, quindi selezionando le pagine che ritenete più significative.

Il mezzo di fruizione del sito: potete fare l'analisi della versione per desktop (scelta "classica"), oppure potete anche scegliere la versione mobile (o anche entrambe, ovviamente).

Attenzione a controllare nella lista siti web, dove ci sono i siti web che sono già stati analizzati o scelti da qualcun altro: il vostro sito ovviamente dovrà essere diverso da quelli già presenti nella lista.

La Richiesta
Quando avete deciso un sito web, inviatelo all'indirizzo email del corso, con subject "WEB2 SITO", e nell'email scrivete il vostro nome, cognome, numero di matricola, e indirizzo del sito che state richedendo.
Riceverete poi un'email di conferma, che certifica appunto che il sito vi è stato assegnato (o se siete veramente sfortunati, un'email che dice che qualcun altro ha scelto lo stesso sito poco prima di voi, nel qual caso dovrete ritentare!). Dopo qualche tempo la lista siti web verrà aggiornata corrispondentemente con l'assegnazione del vostro sito, quello che conta comunque è l'email di conferma.

Il Rapporto
Siete liberi di scegliere come scrivere il rapporto, basta ovviamente che sia leggibile. Pensate di dover fare un rapporto di usabilità che possa essere letto anche fra dieci anni: dovrà quindi essere in formato aperto, ed avere senso anche quando il sito web sarà modificato o non ci sarà più.
Ragion per cui:

  1. Il rapporto di usabilità può essere consegnato o in formato HTML, o in formato PDF.
  2. Inserite il periodo in cui avete analizzato il sito (bastano mese e anno).
  3. Per ogni pagina analizzata accludete in ogni caso l'immagine della pagina anche come file separato (ci sono vari modi per salvare un'immagine da una pagina web, sceglietene uno qualunque). Nulla vieta di inserire immagini direttamente anche nel file HTML o PDF, ma in ogni caso per ogni immagine discussa nel rapporto, includete la corrispondente immagine anche come file.
  4. Nel rapporto includete quindi anche una lista delle figure, con per ogni pagina discussa il nome del file immagine corrispondente, e l'indirizzo da cui e' stata presa. Ad esempio, figura1.png corrisponde a http://www.example.com/pippo.html, figura2.jpg corrisponde a
    http://www.example.com/pluto/bones.html, e così via. In questo modo anche se il sito poi viene rifatto o sparisce, il rapporto di usabilità continua a poter essere letto e ad aver valore.

Il Voto
Come conclusione del rapporto, assegnate anche un voto al sito web che avete analizzato, usando la classica scala da 0 a 10: 0 voto minimo, 6 sufficiente, 10 voto massimo. Potete anche usare i mezzi voti (ad esempio, dare un 5.5 o un 6.5, etc.). I voti, così come l'intero rapporto, sono tenuti segreti quindi anche se valutate il sito di un conoscente non vi preoccupate e siate schietti!

L'invio
Il rapporto di usabilità va poi inviato sempre all'email del corso, usando come subject "WEB2 PROGETTO": nell'email, oltre al vostro nome cognome e numero di matricola, mettete quindi in attachment il rapporto di usabilità (tipicamente in un unico archivio compresso contenente il rapporto, le figure, e quanto altro serva).

Risultati
I risultati del progetto sono pubblicati nella pagina lista siti web, che tipicamente viene aggiornata solo ogni tanto ("batch") e non ad ogni sottomissione.
In ogni caso se la valutazione non è positiva si riceve poco dopo una email con la spiegazione dell'insufficienza e la richiesta di risottomissione: se quindi dopo circa 2/3 settimane non avete ricevuto email potete assumere il vostro progetto sia stato valutato positivamente, anche se appunto non appare ancora nella lista online.
Si ricorda che in ogni caso avere consegnato il progetto con valutazione sufficiente è parte integrante dell'esame: se quindi il progetto non viene consegnato (o è stato valutato insufficiente e non viene risottomesso) il voto dello scritto (che per venirvi incontro viene inizialmente verbalizzato su UNIWEB indipendentemente dall'avvenuta consegna del progetto, consentendovi appunto di consegnare il progetto anche in una data successiva, sempre tenendo conto delle scadenze) viene cancellato e sostituito con una insufficienza.

Scadenze
Per venirvi incontro, le date di richiesta sito e consegna progetto sono flessibili, ma hanno comunque delle scadenze:
RICHIESTA SITO WEB: 1 Giugno 2016.
CONSEGNA PROGETTO: 1 Luglio 2016.

Queste scadenze sono IRREVOCABILI (del resto, dalla fine del corso praticamente c'è tempo 5 mesi per scegliere un sito, e 6 mesi per fare il progetto... suvvia!): chiedere un sito dopo la scadenza del 1 Giugno, o consegnare il progetto dopo il 1 Luglio, comporta il non passaggio del corso (e quindi l'annullamento del voto eventualmente registrato su UNIWEB).
Attenzione che la consegna del progetto in una certa data non comporta correzioni istantanee: tenetene quindi conto, specie se magari avete la laurea imminente: non prendetevi all'ultimo momento mi raccomando!